Dove siamo
Via A.Meldola, 102 · Roma
Chiamaci
+39 06 86.97.18.12
Scrivici
contact@altermedica.it
Orari Segreteria
Lun - Ven: 16.00 - 18.30

Altermedica Osteopatia Gravidanza

La gravidanza è un dono splendido, che porta con sé anche momenti delicati: non solo dubbi sull’essere una brava mamma, ma anche stanchezza, dolori e fastidi, come ad esempio mal di schiena, nausea, vomito, mal di testa, alterazioni dell’umore e del sonno. L’osteopatia vuole donare alla mamma un benessere ed un equilibrio, che le permetteranno di vivere una gravidanza serena, accompagnandola ad un parto il più possibile naturale e privo di complicazioni.

Mamma e bimbo vivono in simbiosi per 9 mesi!
Durante i mesi che vanno dal concepimento al parto, sia la donna che il nascituro subiscono profonde trasformazioni: il feto cresce sia di misura, che nei propri movimenti e trasforma se stesso, adattandosi all’ambiente in cui è ospite. Il bambino, crescendo nel grembo materno, porta ad uno spostamento del centro di gravità, associato ad importanti cambiamenti posturali nella mamma, che accomoda la sua struttura corporea alla nuova convivenza.
Le possibilità di adattamento sono davvero infinite. A volte però capita che qualche parte della struttura non riesca ad adeguarsi al cambiamento, creando così un conflitto funzionale che, seppur compatibile con la vita, è decisamente scomodo, energicamente dispendioso ed impegnativo da un punto di vista fisiologico.

Dolori in gravidanza: risolti con le mani di un osteopata

L’osteopatia riserva un’attenzione particolare a questa meravigliosa espressione di vita a due.
Con l’obiettivo di raggiungere e mantenere il miglior equilibrio possibile durante i nove mesi di gravidanza e di preparare la pelvi ed il bambino al futuro impegno del parto, l’osteopata si adopera per aiutare la futura mamma e il bimbo a recuperare l’armonia necessaria ad una gravidanza sana e piacevole. Mediante un riequilibrio manuale della struttura corporea materna l’osteopata, infatti, è in grado di liberare il corpo da fastidiose tensioni e contratture, rilanciando i normali ritmi vitali. Rendendo elastico il pavimento pelvico ed il centro tendineo del perineo si può, ad esempio, evitare un travaglio doloroso ed un parto difficile.
Esistono manovre molto delicate, ma allo stesso tempo estremamente efficaci, che possono indurre con maggiore facilità il travaglio e riarmonizzare la posizione del feto all’interno del bacino, favorendone la naturale discesa nel canale uterino.

L’osteopatia risulta utile anche nei mesi successivi alla nascita sia alla donna che al neonato: riarmonizza la struttura ossea della pelvi, dopo il passaggio del bimbo, migliora notevolmente i disagi vascolari e muscolo tendinei, occorsi durante le dilatazioni e le spinte del parto.